A Napoli c'è chi ruba le ruote delle macchine... ancora oggi



Uscire di casa per recarsi al lavoro e trovare la propria macchina senza una ruota, prontamente sostituita da un mattone o da una pila di assi di legno, è qualcosa che - sopratutto negli anni passati - faceva parte delle immagini stereotipate della città di Napoli alla voce "succede solo a Napoli". Anche se oggi è più raro incontrare situazioni di questo genere, accade ancora che si possa passeggiare per la città e fotografare una Smart con tre ruote.  A prescindere dall'aspetto folkloristico della vicenda, va scritto che nessuno di noi - sopratutto chi, come il sottoscritto, ha subito anni fa un furto simile - vorrebbe vedere altre situazioni simili, che di certo non contribuiscono a ripulire l'immagine appannata della nostra meravigliosa città.  Spero vivamente che l'interpretazione di questa fotografia sia differente da quella data, che magari si tratti di un sistema curioso per sostituire una gomma forata, anche se dubito che sia così. E' assurdo - qualora si tratti di un furto - che nella centralissima Via Mezzocannone, di fronte all'Università, possano accadere vicende simili. Sarebbe davvero il caso di migliorare il sistema di controllo delle vie cittadine...
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Nessun commento:

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001