Napoli sommersa dai rifiuti... e Natale si avvicina

Mentre sono in tanti ad iniziare ad organizzarsi per manifestare e cercare di reagire all'emergenza rifiuti di Napoli, come già scritto stamattina presentando la manifestazione che si terrà domenica 28 novembre con partenza da piazza San Luigi,  oggi è stata un'altra giornata di spazzatura e pioggia in città.  Alcuni cumuli di immondizia hanno raggiunto dimensioni vergognose. La fotografia scattata stamattina intorno alle 11.00 a via Depretis ne è un lampante esempio.  Di contro diverse in diverse zone della città - va scritto - la raccolta procede regolarmente. E' uno dei controsensi di questa emergenza rifiuti.
La speranza è che si possa fare qualcosa per non danneggiare ulteriormente la città, in vista sopratutto delle feste natalizie. Napoli, con i suoi presepi  tradizionali e non, è sempre stata meta prediletta del turismo legato al Natale.. sarebbe un peccato perdere anche gli introiti legati ai tanti appassionati che ogni anno vengono a visitare le vie del centro antico alla ricerca di nuove statuine da aggiungere al proprio presepe.

0 commenti:

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001

 

Facebook Updates

Twitter Updates

Benvenuti su laboratorionapoletano.com

laboratorionapoletano.com è un urban blog di approfondimento su Napoli e la napoletanità, con interventi riguardanti eventi, politica, itinerari turistici, fotografia,segnalazione di disservizi e problematiche da risolvere.
Questo blog è stato visitato da oltre 300.000 persone fra il 2011 e il 2013.