Rifiuti a Napoli: l'emergenza continua (9 novembre)

una discarica in pieno centro - Napoli, 9 novembre 2010

Ben lungi dall'essere tornati alla normalità, l'emergenza rifiuti a Napoli continua a causare enormi disagi alla popolazione. Va scritto che sulle strade principali i problemi sono stati quasi interamente risolti, in quanto a fine giornata tendono ad essersi accumulati solamente i rifiuti prodotti in 12-24 ore. Il problema, di contro, riguarda ancora le strade laterali e secondarie del centro città. La fotografia pubblicata è stata scattata oggi pomeriggio, intorno alle 18.00, subito dietro la centralissima piazza Bovio (piazza Borsa). 
Da notare che, di fronte a questa vera e propria discarica a cielo aperto, c'è un ufficio postale molto frequentato e che - guarda caso - i cartoni in bella vista a inizio cumulo di rifiuti sono contrassegnati "poste italiane".  A ben guardare questa massa informe si nota che sono troppi i cartoni - riciclabili - che sono stati gettati da cittadini irresponsabili, che altro non hanno fatto che peggiorare una situazione già di per sè problematica.


0 commenti:

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001

 

Facebook Updates

Twitter Updates

Benvenuti su laboratorionapoletano.com

laboratorionapoletano.com è un urban blog di approfondimento su Napoli e la napoletanità, con interventi riguardanti eventi, politica, itinerari turistici, fotografia,segnalazione di disservizi e problematiche da risolvere.
Questo blog è stato visitato da oltre 300.000 persone fra il 2011 e il 2013.