Rinchiusi in canile il cane e la papera famosi "compagni di sventura" di Napoli

Compagni di sventura

Dello sventurato trio di clochard, uomo, cane pastore ed anatra si è già scritto in passato (compagni di sventura il titolo dato alla fotografia)  e l'immagine qui riportata è diventata suo malgrado simbolo di un'unione tanto curiosa quanto commovente. Ieri il clochard di origini rumene Florin Iordache, a quanto raccontano le cronache locali e l'edizione napoletana de la Repubblica, ha denunciato di essere stato picchiato dai vigili urbani e che financo il suo cane pastore maremmano, famoso in città per lo sguardo e l'indole buonissimi, è stato ferito da un calcio sferrato da un tutore dell'ordine, il quale pare abbia reagito dopo essere stato morso nei momenti concitati legati all'arresto.  Prima di apparire sui giornali on line (diversi hanno utilizzato la fotografia del sottoscritto per descrivere il duo papera - cane pastore) la notizia è rimbalzata ieri pomeriggio su facebook, attraverso un comunicato che è arrivato sulle bacheche di moltissime persone.
Per quanti incontrano quotidianamente il bel cane pastore bianco è davvero difficile immaginare che possa aver aggredito qualcuno.
Attualmente rinchiusi in un canile -anche l'anatra -, la speranza è che questi animali possano continuare a vivere liberi lontano da un canile, preferibilmente adottati da chi possa garantire loro un'esistenza serena e piacevole, piuttosto che accanto a chi li costringe ad una vita di stenti ed elemosina: sfruttare un animale per l'elemosina è pratica infatti crudele quasi quanto quella di utilizzare bambini in fasce allo stesso scopo.  E' ovvio che sia meglio che siano restituiti al "padrone" piuttosto che rinchiusi in canile, ma leggere che c'è chi si augura, per quanto in buona fede, che debbano tornare a vivere per la strada in condizioni precarie è alquanto difficile da comprendere.

Aggiornamento del 3 ottobre 2011:
Sulla pagina ufficiale facebook del sindaco di Napoli Luigi de Magistris lo staff che cura l'immagine on line di LDM ha pubblicato la seguente nota: 
"Avvisiamo tutti coloro che ci stanno scrivendo che la papera prelevata nel pomeriggio di giovedì 27 settembre è stata riaffidata al proprietario Florin Iordache. Il cane bianco resterà, al fine di accertare se sia portatore di malattie o meno, nell'ambulatorio veterinario fino al compimento del decimo giorno dalla data di prelevamento." 

0 commenti:

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001

 

Facebook Updates

Twitter Updates

Benvenuti su laboratorionapoletano.com

laboratorionapoletano.com è un urban blog di approfondimento su Napoli e la napoletanità, con interventi riguardanti eventi, politica, itinerari turistici, fotografia,segnalazione di disservizi e problematiche da risolvere.
Questo blog è stato visitato da oltre 300.000 persone fra il 2011 e il 2013.