Sciopero di Cumana e Circumflegrea a oltranza... protesta sbagliata per una ragione giusta

Fermate della CUMANA chiuse a tempo indeterminato per sciopero

Ancora una giornata di disagi per i pendolari napoletani: a causa dell'oramai noto ritardo nei pagamenti degli stipendi di ottobre 2011 le ferrovie della SEPSA (Cumana e Circumflegrea) sono chiuse, davanti alle fermate della cumana campeggiano cartelli con su scritto "servizio sospeso".
Stamattina all'altezza della sede della SESPA di Fuorigrotta i molti dipendenti in sciopero avevano affisso degli striscioni contro l'assessore regionale Vetrella, il quale però sostiene che le colpe dei ritardi nel pagamento degli stipendi non sono attribuibili alla regione Campania bensì allo stato di crisi di Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea, come di gran parte delle società di trasporto pubblico campano, perdurante da diverso tempo.  Quel che è certo è che, dopo il blocco improvviso degli automezzi dell'ANM, questo secondo sciopero "a sorpresa" rischia di rovinare la giornata a tantissimi lavoratori napoletani e non.  
Se da una parte è assurdo che possano accadere ritardi nei pagamenti, dall'altra è inverosimile che si possa permettere di sospendere a tempo indeterminato e senza preavviso un servizio pubblico di importanza fondamentale per la cittadinanza tutta.  
Chi scrive condivide ovviamente le ragioni dei dipendenti delle società di trasporto pubblico coinvolte ma non può condividere una forma di protesta che crea un disagio enorme ai napoletani che di solito utilizzano i mezzi pubblici per recarsi a scuola o al lavoro, per di più in giornate di blocco parziale della circolazione veicolare.

Per notizie riguardanti lo sciopero del 7 novembre si può consultare  questo link esterno.

0 commenti:

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001

 

Facebook Updates

Twitter Updates

Benvenuti su laboratorionapoletano.com

laboratorionapoletano.com è un urban blog di approfondimento su Napoli e la napoletanità, con interventi riguardanti eventi, politica, itinerari turistici, fotografia,segnalazione di disservizi e problematiche da risolvere.
Questo blog è stato visitato da oltre 300.000 persone fra il 2011 e il 2013.