Via Caracciolo chiusa al traffico nelle sere d'estate e di domenica


Via Caracciolo - fonte google maps
Come anticipato qualche settimana fa, una delle prime iniziative del nuovo sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, consiste nella chiusura al traffico, in determinate ore, di parte di via Caracciolo, da piazza della Repubblica all'intersezione con Viale Dohrn, che diventa un'area pedonale urbana spiccatamente "serale".  La chiusura "tradizionale" della domenica mattina del tratto di strada antistante la rotonda Diaz diventa infatti quotidiana da oggi 31 luglio, probabilmente in via sperimentale, fino al 31 agosto nelle seguenti modalità:
  • Dalle ore 18.00 alle 06.00 dal lunedì al sabato
  • dalle ore 18.00 del sabato alle ore 06.00 del lunedì
Appare evidente che l'ordinanza comunale modifica e regolamenta i divieti di sosta in zona ed il fatto che viale Dohrn in quegli orari e giorni diventa a senso unico "al contrario" rispetto al flusso veicolare tradizionale. Una buona notizia per quanti amano passeggiare per il lungomare di Napoli nelle calde sere d'estate, nella speranza che vengano tenuti lontani i tanti venditori ambulanti che cercano di realizzare improvvisati mercatini proprio in quelle zone.  Le aree pedonali, se gestite bene, possono diventare una grande risorsa per i napoletani tutti.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Che delusione CleaNap... le foto - confronto del prima e dopo la "pulizia" della piazza Santa Maria La Nova


Piazza Santa Maria la Nova - dopo la pulizia
Piazza Santa Maria la NOva - prima della pulizia

Che lo scopo originario di CleaNap fosse dimostrare che esiste una Napoli che reagisce all'emergenza rifiuti è ovvio, giusto e condivisibile. Che sui giornali si dia spazio enorme ad iniziative che poco o nulla risolvono, quasi come se CleaNap fosse la risposta e non la domanda, è però sbagliato. I tanti - si è scritto di quasi 500 - giovani che la settimana scorsa hanno "ripulito" piazza Santa Maria la Nova si sono limitati a cancellare qui e là qualche scritta e graffito, senza alcun criterio reale, come dimostrano le fotografie di un portone che affaccia sulla piazza, ripulito in parte e sommariamente, o come dimostra quella parte "ripulita" del palazzo della Posta Centrale di Napoli.
Palazzo delle Poste, 28 luglio 2011
Non bisogna far credere che iniziative che partono dal basso possano essere la "risposta" ai problemi di Napoli, serve invece sottolinare come eventi mass-mediatici come CleaNap debbano ancora una volta e più di una volta essere visti come la richiesta lecita che la comunità fa alle istituzioni, al nuovo sindaco, di poter vivere in una Napoli migliore. 
A che serve ripulire un angolo di palazzo se poi dopo nessuno termina l'opera?  Gli ottomila e passa fan di Cleanap su facebook, così come quanti partecipano alle iniziative,  sanno quale è il vero scopo di tali esempi lodevoli di attivismo cittadino o pensano che davvero basta uno straccio e un po' di acqua saponata per ripulire non Napoli ma solo un semplice palazzo o monumento?
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Quella busta di plastica nel mare blu...



Dedicato a tutte quelle aziende che hanno pubblicato sui principali quotidiani nazionali pagine e pagine di annunci sull'importanza e l'insostituibilità della plastica, vista come simbolo di evoluzione e facendo comprendere che un abbandono anche parziale di tale materiale potrebbe portare l'uomo a regredire fin quasi a tornare scimmia.
L'utilizzo insano delle buste di plastica che è stato fatto in questi anni ha danneggiato i nostri mari in maniera incredibile, ha causato la morte di un numero inimmaginabile di pesci e cetacei, eppure c'è chi si lamenta della scelta di abolire le buste di plastica dalla nostra vita quotidiana. 
La fotografia è stata scattata a Puolo, Massa Lubrense. Accanto alla busta, non visibili, decine e decine di pesci di diverse specie: donzelle pavonine, saraghi, salpe, triglie, castagnole e occhiate.

Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

CleaNap iniziativa lodevole ma inutile... purtroppo


Una domenica mattina qualunque in piazza Santa Maria la Nova

Le iniziative lodevoli dei giovani napoletani aderenti a CleaNap, diventati oramai un piccolo esercito, arrivano sulle pagine dei principali quotidiani nazionali e locali dimostrando la volontà di (parte) dei residenti della città di reagire e cercare di ripulire fisicamente una città che meriterebbe ben altro che emergenze rifiuti continue e degrado dei monumenti.  Quel che rattrista di più è l'inutilità di tali iniziative, dato che già pochi istanti dopo l'uscita di scena dei giovani volontari, spente le telecamere,  le piazze tornano nelle sporche mani di quanti non esitano a danneggiare monumenti e palazzi, a sporcare ed a distruggere beni architettonici. Accanto alle iniziative di cittadinanza attiva, siano esse legate a comitati o movimenti, serve educare napoletani ed istituzioni.  L'esempio di piazza Santa Maria la Nova, spesso in home page su questo blog, è lampante.  Giovani ripuliscono quel che altri giovani hanno sporcato e danneggiato.  Vanno educati quanti sono soliti fare graffiti ed altro, vanno controllati e puniti, obbligando questi - cattivi - esempi della gioventù napoletana a ripulire. Serve presenza delle forze dell'ordine nelle notti napoletane per verificare che non vi siano venditori abusivi di bottiglie di birra, che vengano rispettate le regole da parte degli esercizi commerciali in termini quanto meno di emissioni acustiche e rispetto orari, che venga esclusa ogni attività illecita legata allo spaccio di droga. 
Non si può pretendere che iniziative di cittadinanza attiva, che diventano addirittura illegali se attuate senza il placet degli uffici comunali competenti - è difatti vietato ripulire un muro di una chiesa senza autorizzazione ed addirittura anche piantare un piccolo arbusto può essere sanzionato -, si possano sostituire all'assenza del comune e della municipalità.  
Chi scrive è fermamente convinto dell'utilità della cittadinanza attiva, facendo difatti parte del comitato per la tutela e salvaguardia di piazza Bovio, è conscio però del fatto che da soli, senza sostegno delle amministrazioni, è difficile riuscire nel tentativo di salvare Napoli, di ripulire una città meravigliosa.  CleaNap deve essere uno sprone per i tanti altri giovani e giovanissimi che girano lo sguardo altrove quando vedono un graffitaro in azione, non è una soluzione ma un suggerimento non per quanti già amano la città bensì per coloro che la odiano, per quanti antepongono il proprio interesse a quello della collettività, per quegli idioti che ritengono che un proprio murales o un graffito abbia più valore di un palazzo del Seicento o di una chiesa antica.
Un grazie a CleaNap in attesa finalmente di scrivere un "grazie" a quanti dovrebbero fare il proprio dovere ma latitano colpevolmente.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Mare sporco in penisola sorrentina... luglio 2011


mare inquinato all'altezza dello stabilimento Bikini (Vico Equense) - 25 luglio 2011

Un'unica scia di schiuma bianca unisce i comuni della penisola sorrentina. Da Castellammare di Stabia fin quasi a Sorrento, come già accaduto nello stesso periodo l'anno scorso, il fenomeno ben poco attraente delle chiazze di schiuma biancastra di dubbia provenienza -liquami provenienti da scarichi non depurati o cosa?- è tornato ad interessare buona parte del litorale della penisola sorrentina.  Se è indubbio che le mareggiate ed i temporali dei giorni scorsi abbiano acuito il problema, appare evidente che sia giunta l'ora di intervenire in maniera fattiva affinchè il turismo di una delle località turistiche più famose d'Italia non possa cominciare a risentirne in termini di riduzione di presenze.  Se infatti Massa Lubrense può vantare l'unica bandiera blu FEE della zona da oltre quattro anni, le notizie che provengono da Sorrento a ritroso verso Vico Equense e Castellammare di Stabia sono ogni anno peggiori. Il divieto di balneazione in vigore fra maggio e giugno a Marina Grande e Marina piccola a Sorrento è solo la punta di un iceberg ecologico-ambientale che rischia seramente di danneggiare l'immagine di Sorrento e dintorni. Investire sui depuratori per evitare situazioni di pericolo ed inquinamento, incrementare i controlli sui diportisti, effettuare prelievi ed analisi quasi giornalieri per tutelare i bagnanti ancor prima che i titolari degli stabilimenti balneari dovrebbe essere un dovere di tutte le amministrazioni comunali della zona.   Del resto il WWF della Penisola Sorrentina più volte ha denunciato malfunzionamenti dei depuratori e sversamenti di liquami in mare ma le immagini mostrano che ben poco è stato fatto.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Dov'è Napoli? Per cambiare bisogna essere in tanti (video virale di TheJackal per Napoli)


La voglia di ripartire, di ricominciare attraverso la monnezza può anche avvenire attraverso un curioso balletto. L'ultimo video di TheJackal, gruppo napoletano dedito al videomaking ed al marketing virale, punta sulla simpatia, sulla musica, sul contrasto fra le bellezze di Napoli ed i cumuli di rifiuti per cercare di far comprendere che Napoli ha potenza e voglia di andare oltre l'emergenza rifiuti.  Il video è fra i più cliccati del momento su youtube e merita di essere incorporato e visto.

Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Nomination dei Macchianera Blog Awards 2011


Come ogni anno, tornano i MBA (Macchianera Blog Awards),  fra i "premi della rete" più ambiti e prestigiosi. 
Dovendo essere almeno 8 le categorie presenti per rendere valida la nomination e non potendo votare ciascuno un singolo sito/blog in più di 4 categorie,  laboratorio napoletano, la cui collocazione nelle categorie è complessa in quanto manca - e si spera venga aggiunta - una voce "urban blog", propone una rosa di diversi nominativi per almeno otto categorie.Per il momento laboratorio napoletano è candidato alla voce 5. miglior blog d'opinione.  Laboratorio di cinema è ovviamente candidato alla voce 11. blog cinematografico !!

Le proposte dell'autore del blog sono le seguenti:

1. Miglior blog 2011:   libera scelta fra i blog/siti di seguito indicati qualora non si voglia indicare questo blog
3. Sito rivelazione dell'anno: libera scelta fra i blog/siti di seguito indicati qualora non si voglia indicare questo blog


5. Miglior sito o blog d'opinione: Laboratorio napoletano - www.laboratorionapoletano.com

7. Miglior sito o blog tecnico divulgativo: Quelli di ingegneria meccanica - http://ingegnerianapoli.blogspot.com
9. Miglior sito o blog culinario: Assaggi di Viaggio - http://assaggidiviaggio.blogspot.com
11. Miglior sito o blog cinematografico: Laboratorio di cinema: recensioni ed altro - http://cinemarecensionilab.blogspot.com
25. Miglior sito o blog andato a puttane: Pocacola Blog - www.pocacola.com 
27. Miglior sito o blog fotografico: Fabrizio Reale's photo blog - http://fotografiareale.blogspot.com
29. Miglior sito o blog turistico: Pazzo per il Mare - www.pazzoperilmare.com

Compila il form qui sotto:

Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Cinema all'aperto a Napoli: programma Accordi @ Disaccordi agosto e settembre


Segue la seconda parte del programma della rassegna di cinema all'aperto Accordi @ Disaccordi organizzata nella bella cornice del parco del Poggio di Napoli.   Anche in questo caso per ciascun film in programmazione è stato aggiunto un link ad una delle recensioni pubblicate sui principali blog di cinema italiani.

31 Domenica | IL DISCORSO DEL RE (The King’s Speech) di Tom Hooper (U.K./Australia - 2010 118 min.) con Colin Firth (Oscar e Golden Globe 2011), Geoffrey Rush (Nom. Oscar e Nom. Golden Globe 2011), Helena Bonham Carter (Nom. Oscar e Nom. Golden Globe 2011), Guy Pearce, Jennifer Ehle, Derek Jacobi, Michael Gambon, Timothy Spall. 4 Oscar 2011 (Film, Regia, Sceneggiatura Orig.), 8 Nomination Oscar 2011, 1 Golden Globe 2011, 6 Nomination Golden Globe (Film Drammatico, Regia, Sceneggiatura), 61° Film Festival Internazionale di Berlino (2011), David di Donatello 2011, Nomination Nastro d’Argento 2011, 5 Premi BAFTA 2011 (Film, Sceneggiatura Orig.).


Agosto2011
01 Lunedì | NON LASCIARMI (Never Let Me Go) di Mark Romanek (U.K./U.S.A. - 2010 - 103 min.) con Carey Mulligan, Andrew Garfield, Keira Knightley, Izzy Meikle-Small, Ella Purnell, Charlie Rowe, Charlotte Rampling, Sally Hawkins. 5 Nomination Saturn Award (Film, Sceneggiatura) 2011.

02 Martedì | RANGO (Idem) di Gore Verbinski (U.S.A. 2011 107 min.) ANIMAZIONE FILM PER RAGAZZI.

03 Mercoledì | Serata con il Regista GIUSEPPE GAGLIARDI Ospite di accordi @ DISACCORDI
TATANKA di Giuseppe Gagliardi (Italia 2011 100 min.) con Clemente Russo, Rade Serbedzija, Giorgio Colangeli (Nom. Nastro d’Argento 2011), Carmine Recano, Susanne Wolff, Raiz, Sascha Zacharias, Damir Todorovic. 3 Nomination Nastri d’Argento 2011.

04 Giovedì | Serata con il Regista GAETANO DI VAIO Ospite di accordi @ DISACCORDI Ingresso 2 Euro
IL LORO NATALE di Gaetano di Vaio (Italia 2010 73 min.) con Mariarca Di Vaio, Maddalena Sibilli. Fuori Concorso alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia - Sezione “Controcampo Italiano” (2010), Presentato al London International Documentary Festival 2011. FILM DOCUMENTARIO.

05 Venerdì | LA VERSIONE DI BARNEY (Barney’s Version) di Richard J. Lewis (Canada/Italia 2010 134 min.) con Paul Giamatti (Golden Globe 2011), Dustin Hoffman, Rosamund Pike, Minnie Driver, Rachelle Lefevre, Bruce Greenwood, Scott Speedman, Mark Camacho. 1 Golden Globe 2011, 1 Nomination Oscar 2011, Premio Agiscuola alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2010), 1 Nomination Nastri d’Argento 2011.

06 Sabato | THE NEXT THREE DAYS (Idem) di Paul Haggis (U.S.A./Fr. - 2010 122 min) con Russell Crowe, Elizabeth Banks, Brian Dennehy, Lennie James, Olivia Wilde, Ty Simpkins, Helen Carey, Liam Neeson.1 Nomination agli Irish Film and Television Award 2011.

07 Domenica | QUALUNQUEMENTE di Giulio Manfredonia (Italia - 2011 96 min.) con Antonio Albanese (Nom. David di Donatello 2011), Sergio Rubini, Lorenza Indovina, Nicola Rignanese, Davide Giordano, Mario Cordova, Luigi Maria Burruano, Alfonso Postiglione. Presentato al 61° Film Festival Internazionale di Berlino - Sezione “Panorama” (2011), 3 Nomination David di Donatello 2011, 2 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

08 Lunedì | UN GELIDO INVERNO Winter’s Bone (Winter’s Bone) di Debra Granik (U.S.A. 2010 100 min.) con Jennifer Lawrence (Nom. Oscar e Nom. Golden Globe 2011), John Hawkes (Nom. Oscar 2011), Kevin Breznahan, Dale Dickey, Garret Dillahunt, Sheryl Lee, Lauren Sweetser, Tate Taylor. Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2010, Premio C.I.C.A.E. al 60° Film Festival Internazionale di Berlino (2010), Miglior Film al 28° Torino Film Festival (2010), 4 Nomination Oscar 2011 (Film, Sceneggiatura Non Originale), 1 Nomination Golden Globe 2011, Nomination Nastro d’Argento 2011.

09 Martedì | LA BELLEZZA DEL SOMARO di Sergio Castellitto (Italia 2010 107 min.) con Sergio Castellitto, Laura Morante, Enzo Jannacci, Marco Giallini, Barbora Bobulova (Nom. David di Donatello 2011), Gianfelice Imparato, Nina Torresi, Emanuela Grimalda. 1 Nomination David di Donatello 2011.

10 Mercoledì | LE DONNE DEL 6° PIANO (Les femmes du 6ème étage) di Philippe Le Guay (Francia - 2011 106 min.) con Fabrice Luchini, Sandrine Kiberlain, Natalia Verbeke, Carmen Maura, Lola Dueñas, Berta Ojea, Nuria Solé, Concha Galán. Fuori Concorso al 61° Film Festival Internazionale di Berlino (2011).

11 Giovedì | 127 ORE (127 Hours) di Danny Boyle (U.S.A./U.K. 2010 94 min.) con James Franco (Nom. Oscar e Nom. Golden Globe 2011), Amber Tamblyn, Kate Mara, Clémence Poésy, Kate Burton, Lizzy Caplan, Sean A. Bott, Treat Williams. 6 Nomination Oscar 2011 (Film e Sceneggiatura Non Orig.), 3 Nomination Golden Globe 2011 (Sceneggiatura).

12 Venerdì | TAMARA DREWE Tradimenti all’Inglese (Tamara Drewe) di Stephen Frears (U.K. - 2010 111 min.) con Gemma Arterton, Roger Allam, Bill Camp, Dominic Cooper, Luke Evans, Tamsin Greig, Charlotte Christie, Jessica Barden. Fuori Concorso al 63° Festival di Cannes (2010), 1 Nomination ai British Independent Film Award 2010.

13 Sabato | THE FIGHTER (Idem) di David O. Russell (U.S.A. - 2010 116 min.) con Mark Wahlberg (Nom. Golden Globe 2011), Christian Bale (Oscar e Golden Globe 2011), Amy Adams (Nom. Oscar e Nom. Golden Globe 2011), Melissa Leo (Oscar e Golden Globe 2011), Mickey O’Keefe, Jack McGee, Melissa McMeekin, Bianca Hunter. 2 Oscar 2011, 5 Nomination Oscar 2011 (Film, Regia, Sceneggiatura Orig.), 2 Golden Globe 2011, 4 Nomination Golden Globe 2011 (Film Drammatico, Regia).

14 Domenica | THOR (Idem) di Kenneth Branagh (U.S.A. - 2011 115 min.) con Chris Hemsworth, Natalie Portman, Anthony Hopkins, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgård, Colm Feore, Idris Elba, Kat Dennings.

15 Lunedì | CHE BELLA GIORNATA di Gennaro Nunziante (Italia 2011 97 min.) con Checco Zalone, Nabiha Akkari, Annarita del Piano, Rocco Papaleo (Nom. Nastro d’Argento 2011), Michele Alhaique, Mehdi Mahdloo, Luigi Luciano, Anna Bellato. 1 Nomination David di Donatello 2011, 4 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

16 Martedì | KICK-ASS (Idem) di Matthew Vaughn (U.S.A./U.K. - 2010 117 min.) con Aaron Johnson, Christopher Mintz-Plasse, Mark Strong, Chloe Moretz, Nicolas Cage, Clark Duke, Evan Peters, Lyndsy Fonseca. Nomination Premio del Pubblico agli European Film Award 2010, 1 Nomination Saturn Award 2011 (Film Thriller).

17 Mercoledì | LA DONNA CHE CANTA - Incendies (Incendies) di Denis Villeneuve (Canada/Fr. - 2010 130 min.) con Lubna Azabal, Mélissa Désormeaux-Poulin, Maxim Gaudette, Rémy Girard, Abdelghafour Elaaziz, Allen Altman, Mohamed Majd, Nabil Sawalha. Menzione Speciale alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia Sezione “Giornate degli Autori” (2010), Nomination Oscar 2011, Nomination David di Donatello 2011.

18 Giovedì | LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI di Saverio Costanzo (Italia/Germ./Fr. - 2010 118 min.) con Alba Rohrwacher (Miglior Attrice Venezia 2010, Nom. David di Donatello e Nastro d’Argento 2011), Luca Marinelli, Martina Albano, Arianna Nastro, Tommaso Neri (II), Vittorio Lomartire, Aurora Ruffino, Giorgia Pizzo. In Concorso alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2010), 4 Nomination David di Donatello 2011 (Regia), 1 Nastro d’Argento 2011, 4 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Regia).

19 Venerdì | GIANNI E LE DONNE di Gianni Di Gregorio (Italia 2011 90 min.) con Gianni Di Gregorio, Valeria De Franciscis (Nom. David di Donatello 2011), Alfonso Santagata, Elisabetta Piccolomini, Valeria Cavalli, Aylin Prandi, Kristina Cepraga, Michelangelo Ciminale. Presentato al 61° Film Festival Internazionale di Berlino Sezione ”Berlinale Special” (2011), 2 Nomination David di Donatello 2011, 1 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

20 Sabato | INCEPTION (Idem) di Christopher Nolan (U.S.A./U.K. - 2010 148 min.) con Leonardo Di Caprio, Ken Watanabe, Joseph Gordon-Levitt, Marion Cotillard, Ellen Page, Tom Hardy, Cillian Murphy, Tom Berenger, Michael Caine. 4 Oscar 2011, 4 Nomination Oscar 2011 (Film, Sceneggiatura Originale), 4 Nomination Golden Globe 2011 (Film Drammatico, Regia, Sceneggiatura), Nomination David di Donatello 2011, Nomination Nastro d’Argento 2011, 4 Premi BAFTA 2011.

21 Domenica | INCONTRERAI L’UOMO DEI TUOI SOGNI (You Will Meet a Tall Dark Stranger) di Woody Allen (U.S.A./Sp. - 2010 98 min.) con Antonio Banderas, Josh Brolin, Anthony Hopkins, Gemma Jones, Freida Pinto, Lucy Punch, Naomi Watts, Anna Friel. Fuori Concorso al 63° Festival di Cannes (2010).
22 Lunedì | IN UN MONDO MIGLIORE (Hævnen) di Susanne Bier (Danimarca/Svezia 2010 119 min.) con Mikael Persbrandt, Trine Dyrholm, Ulrich Thomsen, Elsebeth Steentoft, Satu Helena Mikkelinen, Camilla Gottlieb, Martin Buch, Markus Rygaard. Oscar 2011 come Miglior Film Straniero, Golden Globe 2011 come Miglior Film Straniero, Gran Premio della Giuria e Premio del Pubblico al 5° Festival Internazionale del Film di Roma (2010), Nomination David di Donatello 2011, Nomination Nastro d’Argento 2011.

23 Martedì | Serata con il Regista EUGENIO CAPPUCCIO Ospite di accordi @ DISACCORDI
SE SEI COSI’, TI DICO SI’ di Eugenio Cappuccio (Italia 2011 100 min.) con Emilio Solfrizzi (Nom. Nastro d’Argento 2011), Belén Rodríguez, Iaia Forte, Fabrizio Buompastore, Totò Onnis, Gaetano D’Amore, Salvatore Marino, Roberto De Francesco. 1 Nastro d’Argento 2011, 1 Nomination Nastri d’Argento 2011.

24 Mercoledì | Serata con il Regista ANTONIO CAPUANO Ospite di accordi @ DISACCORDI
L’AMORE BUIO di Antonio Capuano (Italia 2010 110 min.) con Irene De Angelis, Gabriele Agrio, Luisa Ranieri, Corso Salani, Valeria Golino, Anna Ammirati, Fabrizio Gifuni. Premio “Lanterna Magica CGS” alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia - Sezione “Giornate degli Autori” (2010), 3 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Sceneggiatura).

25 Giovedì | GORBACIòF di Stefano Incerti (Italia - 2010 85 min.) con Toni Servillo, Mi Yang, Geppy Gleijeses (Nom. Nastro d’Argento 2011), Gaetano Bruno, Al Yamanouchi, Antonio Buonomo, Agostino Chiummariello, Salvatore Ruocco. Fuori Concorso alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2010), 1 Nomination David di Donatello 2011, 1 Nomination Nastri d’Argento 2011.

26 Venerdì | QUELLA SERA DORATA (The City of Your Final Destination) di James Ivory (U.S.A./U.K. - 2009 117 min.) con Anthony Hopkins, Laura Linney, Charlotte Gainsbourg, Omar Metwally, Hiroyuki Sanada, Alexandra Maria Lara, Norma Aleandro, Kate Burton. Fuori Concorso al 4° Festival Internazionale del Film di Roma (2009).

27 Sabato | IL CIGNO NERO (Black Swan) di Darren Aronofsky (U.S.A. 2010 108 min.) con Natalie Portman (Oscar e Golden Globe 2011), Vincent Cassel, Mila Kunis (Miglior Attrice Venezia 2010 e Nom. Golden Globe 2011), Barbara Hershey, Winona Ryder, Benjamin Millepied, Ksenia Solo, Kristina Anapau. 1 Oscar 2011, 4 Nomination Oscar 2011 (Film, Regia), 1 Golden Globe 2011, 3 Nomination Golden Globe 2011 (Film Drammatico, Regia), In Concorso alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2010), Nomination David di Donatello 2011, Nomination Nastro d’Argento 2011, 1 Premio BAFTA 2011.

28 Domenica | HEREAFTER (Idem) di Clint Eastwood (U.S.A. 2010 129 min.) con Matt Damon, Cécile de France, Frankie McLaren, George McLaren, Thierry Neuvic, Jay Mohr, Richard Kind, Lyndsey Marshal.1 Nomination Oscar 2011, David di Donatello 2011, Nastro d’Argento 2011.

29 Lunedì | CORPO CELESTE di Alice Rohrwacher (Italia/Francia/ Svizz. 2011 100 min.) con Yle Vianello, Salvatore Cantalupo, Pasqualina Scuncia (Nom. Nastro d’Argento 2011), Anita Caprioli (Nom. Nastro d’Argento 2011) Renato Carpentieri, Paola Lavini. 64° Festival di Cannes 42a “Quinzaine des Réalisateurs” (2011), 1 Nastro d’Argento 2011 (Regista Esordiente), 2 Nomination Nastri d’Argento 2011.

30 Martedì | I BACI MAI DATI di Roberta Torre (Italia 2010 80 min.) con Donatella Finocchiaro, Pino Micol, Beppe Fiorello, Carla Marchese, Martina Galletta, Alessio Vassallo, Tony Palazzo, Valentina Giordanella. Film d’Apertura della Sezione “Controcampo Italiano” alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2010), 2 Nomination Nastri d’Argento 2011.

31 Mercoledì | Serata con l’Attore TONI SERVILLO e il Produttore ANGELO CURTI Ospiti di accordi @ DISACCORDI
UNA VITA TRANQUILLA di Claudio Cupellini (Italia/Francia/Germ. 2010 105 min.) con Toni Servillo (Nom. Nastro d’Argento 2011), Marco D’Amore, Francesco Di Leva (Nom. David di Donatello 2011), Juliane Köhler, Leonardo Sprengler, Alice Dwyer, Maurizio Donadoni, Giovanni Ludeno. Premio Marc’Aurelio della Giuria a Toni Servillo come Miglior Attore e Premio L.A.R.A. a Francesco Di Leva come Miglior Interprete Italiano al 5° Festival Internazionale del Film di Roma (2010), 4 Nomination David di Donatello 2011 (Film, Regia, Sceneggiatura), 4 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film).


Settembre2011
01 Giovedì | PROGRAMMA DA DEFINIRE
02 Venerdì | PROGRAMMA DA DEFINIRE
03 Sabato | Serata con il Regista MASSIMILIANO BRUNO Ospite di accordi @ DISACCORDI
NESSUNO MI PUO’ GIUDICARE di Massimiliano Bruno (Italia - 2011 95 min.) con Paola Cortellesi (David di Donatello e Nom. Nastro d’Argento 2011), Raoul Bova (Nom. Nastro d’Argento 2011), Rocco Papaleo (Nom. David di Donatello 2011), Anna Foglietta (Nom. David di Donatello e Nom. Nastro d’Argento 2011), Giovanni Bruno, Hassani Shapi, Valerio Aprea, Pasquale Petrolo. 1 David di Donatello 2011, 4 Nomination David di Donatello 2011 (Regista Esordiente), 1 Nastro d’Argento 2011 (Film Commedia), 5 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Regista Esordiente, Sceneggiatura).

04 Domenica | BENVENUTI AL SUD di Luca Miniero (Italia - 2010 102 min.) con Claudio Bisio (Nom. David di Donatello e Nom. Nastro d’Argento 2011), Alessandro Siani (Nom. David di Donatello e Nom. Nastro d’Argento 2011), Angela Finocchiaro (Nom. David di Donatello e Nom. Nastro d’Argento 2011), Valentina Lodovini (David di Donatello e Nom. Nastro d’Argento 2011), Nando Paone, Giacomo Rizzo, Teco Celio, Fulvio Falzarano. 1 David di Donatello 2011, 9 Nomination David di Donatello 2011 (Film, Regia), 1 Nastro d’Argento 2011 (Sceneggiatura), 5 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

05 Lunedì | I CORTI SUL LETTINO Cinema e Psicoanalisi III Edizione Concorso per Cortometraggi Proiezione Corti Selezionati - INGRESSO GRATUITO - www.cinemaepsicoanalisi.com

06 Martedì | I CORTI SUL LETTINO Cinema e Psicoanalisi III Edizione Concorso per Cortometraggi Proiezione Corti Finalisti e Premiazione. Presidente della Giuria: Marco Risi - INGRESSO GRATUITO - www.cinemaepsicoanalisi.com

07 Mercoledì | POETRY (Shi) di Chang-dong Lee (Corea del Sud 2010 139 min.) con Jeong-hie Yun, Nae-sang Ahn, Hira Kim, Yong-taek Kim, Da-wit Lee. Premio per la Miglior Sceneggiatura al 63° Festival di Cannes (2010), 2 Asian Film Award 2011 (Regia, Sceneggiatura).

08 Giovedì | OFFSIDE (Idem) di Jafar Panahi (Iran 2006/2011 93 min.) con Sima Mobarak Shahi, Safdar Samandar, Shayesteh Irani, Masoud Kheymeh-kabood, Ayda Sadeqi, Golnaz Farmani, Mahnaz Zabihi, Nazanin Sedigh-zadeh. Gran Premio della Giuria al 56° Film Festival Internazionale di Berlino (2006), 1 Nomination Asian Film Award 2007 (Regia).

09 Venerdì | ANTEPRIMA NAZIONALE del Film di Carlo Luglio + CONCERTO di Enzo Gragnaniello e Sud Express Ingresso 7 Euro
RADICI di Carlo Luglio (Italia 2011 58 min.) con Enzo Gragnaniello, Tony Cercola, Maria Luisa Santella, Enzo Moscato, Riccardo Veno, James Senese, Ida Di Benedetto, Franco Del Prete.Film che Verrà Presentato alla 68a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia Sezione “Giornate degli Autori” (2011).
FILM DOCUMENTARIO MUSICALE e CONCERTO di Enzo Gragnaniello e Sud Express che presentano il disco “Radice”. Serata organizzata da “Movies Event” e da “Figli del Bronx”. Saranno Presenti il Regista ed il Cast.

10 Sabato | THE WARD - Il Reparto (The Ward) di John Carpenter (U.S.A. - 2010 88 min.) con Amber Heard, Mamie Gummer, Danielle Panabaker, Laura-Leigh, Lyndsy Fonseca, Mika Boorem, Jared Harris, Sali Sayler.

Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Il saluto della MSC Splendida alla patria Sorrento


la MSC Splendida saluta Sorrento - lug 2011

Ci sono legami indissolubili che legano il mondo di chi vive il mare alla propria terra natia. E' bello ammirare le navi della flotta MSC Crociere allungarsi verso la penisola sorrentina, salutare la terra di origine di parte dei marinai e del proprio armatore, quel Gianluigi Aponte proprietario della seconda flotta mercantile al mondo nonchè di una delle principali flotte europee del settore crocieristico, ripartire lentamente verso nuovi porti e mete turistiche. Il saluto, strombazzato con sirena e lento passaggio anche ad uso e consumo dei flash reciproci dei tantissimi turisti presenti sia sulla nave che in penisola sorrentina, è un piacevole suono che rimbalza sulle coste di tufo ed arriva su fino a quanti abitano sui colli.
Il golfo di Napoli si conferma una delle principali mete europee del settore crocieristico. Dopo Napoli, porto d'elezione di un numero solo pochi anni fa inimmaginabile di navi da crociera, Sorrento ospita numerose "piccole" delle principali compagnie dalla Pacific Princess, omonima della nave diventata famosissima con la serie tv Love Boat, alla MSC Melody, la più piccola della MSC Crociere ed ex ammiraglia della flotta Lauro, alla Azamara Quest, alle tante altre di minori dimensioni. Da segnalare che sono diverse le navi da crociera smistate nel porto di Castellammare di Stabia nei giorni di "pieno traffico" per il porto di Napoli.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Il Cristina O nel golfo di Napoli



Da qualche settimana è ospite fisso del golfo di Napoli Il Cristina O.,  mitico yacht appartenuto alla famiglia Onassis, che ha ospitato nella sua decennale esperienza personaggi del calibro di Maria Callas, Jaqueline Kennedy Onassis, Liz taylor, Richard Burton, Marilyn Monroe, Churchill e J.F. Kennedy. Il Cristina O. è stato visto nel porto di Napoli per ben due venerdì di fila ed in rada al largo di Sorrento domenica scorsa.  Per chi voglia conoscere la storia di questo famoso mega yacht lungo 99 metri si rimanda alla consultazione della pagina su wikipedia.     Nella fotografia, risalente ad una decina di giorni fa, il confronto fra due modi differenti di vivere il mare in crociera: davanti al Cristina O. la MSC Sinfonia.
Per gli appassionati del mondo delle crociere si consiglia la visione del blog dell'amico Carlo "pazzo per il mare".
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Quella baraccopoli con tv satellitare alle porte di Napoli



Visualizzazione ingrandita della mappa

E' la prima immagine di Napoli per chi viene dalla Salerno - Napoli eppure ben pochi ci fanno caso. E' un'immagine di Napoli che non vorremmo vedere, che è parte integrante di tutte le realtà metropolitane ma non se ne scrive, non vengono pubblicate immagini, semplicemente... non esiste.
La baraccopoli sorta negli ultimi anni alle porte di Napoli altro non è che uno dei tanti campi rom che appaiono sulle cronache dei giornali solo in casi tragici, come incendi o episodi di cronaca nera. Quel che stupisce è l'incredibile commistione fra rifiuti,  baracche costruite con materiali di fortuna ed  parabole per tv satellitare, quasi a ricordare che in quelle strutture di lamiera che è difficile definire "case" vivono persone come noi, coi nostri stessi gusti e passioni, che riescono ad avere la tv satellitare pur non disponendo di una vera e propria abitazione.
E' difficile comprendere le ragioni dei rom, popolo che si può considerare nomade in un mondo che ha sancito da tantissimo tempo la prevalenza di comportamenti sedentari, è difficile scrivere di integrazione in un mondo che continua a guardare con diffidenza a questo popolo che ha fra le proprie fila circensi e giostrai ma che è individuato in massima parte con quanti, zingari o gitani che scriver si voglia, son dediti all'elemosina.
Non è facile intervenire nè è semplice prendere posizione pro o contro la presenza dei campi nomadi. Il forte contrasto fra le parabole e la struttura che le ospita contribuisce ancora di più a creare distanza fra la comunità e quanto li circonda.  Quel che conta è far sì che coloro che spesso sono a tutti gli effetti legali napoletani ed italiani possano vivere in pace con i propri vicini ed in strutture che abbiano l'aspetto e gli standard qualitativi di case vere. Le istituzioni devono intervenire affinchè i rom possano vivere in case vere, riducendo i rischi legati alla vita in strutture del genere e favorendo, incrementandone la qualità di vita in tal modo, un lento processo di integrazione.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

comuni ricicloni 2011: la Campania si conferma fra le regioni virtuose Napoli permettendo


In qualsiasi modo si voglia interpretare questo dato, la Campania è presente al sesto posto nella classifica dei comuni ricicloni 2011 (ovvero quei comuni che hanno una percentuale di raccolta differenziata superiore al 60%) di Legambiente con 60 comuni (il 10,9%) a fronte degli 84 del 2010. Mettendo per un attimo, qualora sia possibile, il disastro Napoli, sono diverse le realtà che emergono dalla spazzatura come virtuose e degne di nota.  In prima fila ancora Salerno, che si conferma miglior capoluogo di provincia di tutto il Centro-Sud (in realtà il centro è la maglia nera con zero capoluoghi) con una percentuale di raccolta differenziata superiore al 70%, risultando in assoluto il capoluogo di provincia con più residenti (uno dei due con oltre 100.000 abitanti) ad aver raggiunto l'agognata soglia del 60% di raccolta differenziata, superando anche capoluoghi del tutto ignoti e di dimensioni effimere come Carbonia. Oltre a Salerno, nonostante la "perdita" di ben 24 comuni nel gruppo dei comuni ricicloni fra cui la pur sempre virtuosa Portici, scorrendo l'elenco vanno segnalate le ottime performance di Avellino (64,6%), Baronissi (SA, primo fra i comuni ricicloni del Sud),  Cava de'Tirreni (66%), mentre capofila dei comuni con oltre 10.000 abitanti della provincia di Napoli è Massa Lubrense (65,9%) seguita da Vico Equense, Piano di Sorrento, Sorrento.  Mancano all'appello, rispetto al 2010, oltre alla già citata Portici, anche Grumo Nevano e Monte di Procida.  Occorre rimboccarsi le maniche affinchè altri comuni possano entrare in questa speciale classifica e Napoli possa finalmente raggiungere percentuali degne di nota.

Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Napoli ancora fra i rifiuti


rifiuti a Napoli - foto di archivio
La spazzatura, mai sparita nelle ultime settimane in quartieri come Fuorigrotta, è tornata ad "allietare" le mattinate torride dei napoletani anche nei quartieri più centrali come Chiaia - cumuli stamattina in Piazza Vittoria come alla Riviera di Chiaia - e nel centro storico della città.  Come chi scrive ha anche ricordato ieri sera, ospite in diretta radiofonica della trasmissione Giro di Boa di Radio Alma, radio giovane e multilingue in onda  sulle frequenze FM di Bruxelles, in un'emergenza continua, per evitare il rischio "abitudine", è ora che davvero tutte le istituzioni, al di là dei partiti, degli schieramenti e del colore politico, lavorino di concerto per il bene di Napoli e dei napoletani. E' assurdo pensare che possa bastare un rallentamento nella macchina burocratica divisa fra competenze e finanziamenti fra comune, provincia, regione e governo, per far ripiombare Napoli nella monnezza. Pubblicare nuove fotografie è inutile, lo spettacolo terribile è sempre lo stesso, solo che di volta in volta cambiano le strade e le vie: oggi è via Leopardi, ieri era viale Marconi, oggi è piazza Vittoria ieri era via Toledo.  
Bisogna dar tempo e mezzi al nuovo sindaco, Luigi de Magistris, per realizzare i propri piani riguardanti la raccolta differenziata porta a porta e la riduzione della produzione giornaliera di rifiuti, bisogna dar fondi a Napoli, a maggior ragione in epoca di crisi, perchè la città partenopea, risolta l'annosa questione rifiuti, possa contribuire realmente al rilancio del nostro Paese riscoprendo in pieno la propria vocazione turistica che già oggi, nonostante tutto, fa sì che siano decine di migliaia i turisti che quotidianamente visitano la città, una delle più complete mete turistiche europee in termini di unione di bellezze naturali ed architettoniche, enogastronomiche e culturali, con monumenti di ogni epoca, dalla Grecia Classica al rinascimento, dal barocco ai giorni nostri.

Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

La nuova ZTL di Napoli centro - le proposte pe rla mobilità sostenibile del nuovo assessore


l'area interessata dalla nuova ZTL - fonte comune di Napoli
A prescindere dalla condivisione, piena o parziale, delle proposte del neo assessore alla mobilità Anna Donati, quel che conta è che finalmente, dopo anni di colpevole inerzia, si inizia quanto meno a provare a intervenire su uno dei problemi cruciali del centro di Napoli: il traffico che rallenta e spesso blocca qualsiasi attività e danneggia non poco residenti e turisti ancor prima che le attività commerciali.  A leggere la proposta per la mobilità sostenibile per il centro storico, presentata oggi  sul sito del comune di Napoli, appare subito evidente la volontà di riportare il residente al centro dell'attenzione da parte delle istituzioni cittadine. A quanto si apprende la proposta si snoda su tre argomentazioni principali:
  1. Allargamento dell'isola pedonale del centro antico
  2. Nuova ZTL del centro storico che comprende il perimetro Via Duomo, Corso Umberto I, Via Sanfelice, Via Monteoliveto, etc. come indicato in fotografia e di seguito riportato
  3. pedonalizzazione di un tratto Via Caracciolo tutti i giorni dalle 18.00 alle 06.00 e la domenica intera fino al 31 agosto
Per quanto riguarda la ztl del centro storico di Napoli, con l'apertura della stazione Università della metropolitana e con le prossime inaugurazioni delle fermate Duomo e Garibaldi, era inevitabile un intervento per limitare quanto meno l'afflusso di veicoli da fuori città nelle zone nevralgiche del centro.
Come citato nei provvedimenti presenti sul sito del comune di Napoli, la nuova ZTL sarà realizzata all'interno del perimetro greco‐romano e sarà delimitata dalle seguenti strade: Via Pessina, via Broggia, via Costantinopoli, piazza Cavour, via Foria, via Domenico Cirillo, via S. Giovanni a Carbonara, via Concezio Muzii, via Pietro Colletta, Corso Umberto I, piazza Nicola Amore, Corso Umberto I piazza Bovio, via Guglielmo Sanfelice, via Monteoliveto, via S. Anna dei Lombardi, via Toledo, piazza Dante. La zona a traffico limitato sarà protetta dal traffico in ingresso dalle  ore 7.00 alle ore 18.00 e potranno circolare solamente:
  • residenti dell'area, mezzi pubblici, diversamente abili, veicoli per carico e scarico delle merci e per operazioni di manutenzione,
  •  mezzi di soccorso ed emergenza;
  • motoveicoli puliti (si ritiene, in assenza di indicazioni più precise, si intendano i motoveicoli Euro 3)
Per quanto riguarda l'area pedonale, saranno interessate le aree nei “Decumani” in: via Francesco del Giudice/Pietrasanta; Largo Proprio d'Arianello; via Donnaromita; via Giovanni Palladino; via Giuseppe Orilia; vico San Marcellino; piazzetta Nilo.

Verranno inoltre realizzate due nuove corsie preferenziali in via Pessina, Via Toledo, Piazza Carità e via Monteoliveto, via Sant'Anna dei Lombardi, piazza Dante, Via Pessina.
Sarà infine istituito un bus (il C55) che farà da navetta per la zona.

I provvedimenti partiranno - alcuni - da luglio e saranno in massima parte operativi per ottobre.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Farfalle, insetti e macrofotografia su Fabrizio Reale's photo blog



Nel nuovo blog curato dall'autore del laboratorio napoletano, Fabrizio Reale's photo blog, sono state inserite diverse fotografie "macro" di farfalle come l' aricia agestis e l'Iphiclides podalirius nonchè di libellule, coleotteri , altri insetti e fiori. Altre ne verranno inserite nei prossimi giorni.  "fotografiareale" nasce dall'esigenza di ridurre i post "fuori tema" pubblicati sul laboratorio napoletano e di creare, quindi, uno spazio esclusivamente dedicato alla fotografia.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Chiude la società napoletana di storia patria?


Il Castel Nuovo o Maschio Angioino a Napoli
 La società napoletana di storia patria, fondata nel 1875, chiude i battenti o, più precisamente, è come se lo facesse in quanto chiude la biblioteca della società, un patrimonio storico e culturale enorme, che può contare su oltre 350.000 volumi, 100 incunaboli, 30.000 manoscritti, 2000 pergamene, e inoltre stampe, disegni, monete. 
Stando a quanto si può leggere su Il Monitore Napoletano, periodico mensile che riprende il nome dal giornale della rivoluzione partenopea fondato nel lontano 1799 da Carlo Lauberg ed Eleonora de Fonseca Pimentel, la grave situazione di dissesto economico, con debiti di circa 230.000 euro a fronte di crediti con il comune di Napoli ben superiori, in base a quanto dichiarato dal presidente Renata de Lorenzo, ha causato il licenziamento dei dipendenti e l'impossibilità di permettere la consultazione dell'importante archivio ubicato all'interno della struttura del Maschio Angioino o Castel Nuovo di Napoli.  La speranza è che un tale patrimonio culturale non venga in alcun modo venduto a terzi e diviso, ma che si riesca a risollevare le sorti di una società che, fra gli altri, ha avuto presidenti della calibro di Giuseppe Galasso ed Ernesto Pontieri e che conta fra i fondatori Bartolommeo Capasso, CAmillo Minieri Riccio, Giuseppe De Blasiis e Scipione Volpicella.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

MSC CROCIERE E NAPOLI INSIEME PER LA STAGIONE CALCISTICA 2011/2012


Ricevo e volentieri pubblico il comunicato stampa riguardante la presentazione delle maglie del Napoli e della nuova partnership MSC Crociere - Ssc Napoli avvenuta a bordo della MSC Splendida in data odierna.
MSC CROCIERE E NAPOLI
INSIEME PER LA STAGIONE CALCISTICA 2011/2012

Oggi De Laurentiis e Vago hanno firmato la partnership a bordo di MSC Splendida.
Presentata anche la nuova maglia e il neo acquisto Gokhan Inler.


Napoli, 11 luglio 2011 – MSC Crociere sarà Official Sponsor del Napoli per la stagione calcistica 2011/2012. L’accordo è stato firmato oggi da Pierfrancesco Vago, Ceo della Compagnia crocieristica, e Aurelio De Laurentiis, presidente della squadra, a bordo della nave MSC Splendida ormeggiata nel porto della città.
Con l’occasione è stata mostrata ufficialmente anche la nuova divisa del’SSC Napoli, indossata per l’occasione dal centrocampista Gokhan Inler, neoacquisto della società sportiva.
Nasce così una sinergia tra due eccellenze dal cuore azzurro che hanno raggiunto il successo senza mai dimenticare il legame con la città partenopea. Un risultato reso possibile grazie alla passione, alla determinazione e all’ambizione ma anche all’impegno, alla costanza e alla grinta che hanno permesso di conquistare la leadership a livello internazionale.
Quella tra MSC Crociere e il Napoli è una partnership di grande significato imprenditoriale e sportivo: il Napoli ha raggiunto l’ambizioso traguardo della Champions League, al culmine di un percorso straordinario iniziato sette anni fa dal presidente Aurelio De Laurentiis e si appresta, oggi, ad affrontare nuove sfide internazionali, forte del legame con la città e con i sette milioni di tifosi diffusi in tutto il mondo. Una storia che continua nel segno dell’identità partenopea fortemente radicata in Europa e oltreoceano.
“Siamo sempre molto contenti quando la famiglia Napoli si allarga nell’intento soprattutto di dare maggiore lustro all’immagine della città e delle sue eccellenze campane nel mondo. Saluto con vero entusiasmo un brand prestigioso come la MSC Crociere dell’armatore sorrentino Gianluigi Aponte che va così ad aggiungersi all’altro fiore all’occhiello campano, Acqua Lete di Nicola Arnone, a testimonianza di quanto il Napoli oggi viaggi oltre i confini dell’Italia e dell’Europa. E’ importante che aziende che lavorano per la divulgazione del marchio Napoli nel mondo associno le proprie energie nel segno di una tradizione importante che accomuna il Napoli calcio con i suoi sette milioni di tifosi e la MSC leader incontrastata nel settore crocieristico internazionale” ha dichiarato il Presidente Aurelio De Laurentiis.
“È con piacere che presentiamo il sodalizio con la SSC Napoli, una società testimone dell’eccellenza italiana e partenopea nel mondo” ha dichiarato Pierfrancesco Vago. “Il Napoli in pochi anni ha ottenuto risultati incredibili raggiungendo traguardi prestigiosi e promettenti anche per gli anni a venire, ed è supportato da milioni di tifosi appassionati in tutto il mondo. Un partner ideale per MSC Crociere – ha proseguito Vago – che oggi più che mai guarda al mondo con la ferma convinzione che non si possa crescere senza radici e senza coniugare tradizione e innovazione, cuore partenopeo e spirito internazionale nella consapevolezza che il fattore umano è un elemento insostituibile perché legato alla nostra identità”.
L’accordo prevede una serie di eventi dedicati ai tifosi e alla business community azzurra. Concorsi per il pubblico del San Paolo premiando la fedeltà dei tifosi, crociere a tema e particolari agevolazioni per i più affezionati, Napoli Junior camp per i più piccoli.
MSC Crociere, che ha il suo head quarter a Napoli e uffici in 45 Paesi, nel 2011 trasporterà 1,35 milioni di crocieristi esportando il made in Italy in tutto il mondo, grazie al lavoro di oltre 12.000 dipendenti. Un progetto imprenditoriale frutto di passione e lungimiranza, che in soli sette anni ha portato a una crescita senza precedenti della flotta che, con il varo della nuova ammiraglia MSC Divina attualmente in costruzione, raggiungerà il prossimo anno le 12 unità. La compagnia – leader nei mercati crocieristici del Mediterraneo, Sud Africa e Brasile – continua a portare a Napoli ogni settimana migliaia di crocieristi provenienti da oltre 90 nazioni diverse, generando importanti effetti economici sul territorio.


Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Cinema all'aperto a Napoli: programma Accordi@Disaccordi di luglio 2011


Come già fatto nel corso dell'estate 2010, anche per quest'anno laboratorio napoletano e laboratorio di cinema: recensioni ed altro propongono il programma della rassegna "ACcordi @ Disaccordi" (qui il comunicato stampa di presentazione del festival del cinema all'aperto di Napoli organizzato nella bella cornice del parco del poggio) con link alle recensioni di ciascuna delle pellicole in programmazione pubblicate sui principali blog cinefili italiani. Il programma ufficiale è pubblicato sul sito di Accordi@Disaccordi ed è disponibile anche sul calendario degli eventi dell'estate a Napoli e dintorni realizzato da laboratorio napoletano.

Programma rassegna cinema all'aperto "Accordi @ Disaccordi", parco del Poggio, Napoli.
Il programma di agosto e settembre è disponibile qui
Luglio2011
Serata Inaugurale Organizzata dal Corso di Laurea magistrale in Imprenditoria e Creatività per cinema, teatro e televisione dell’ Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa e da MOVIES EVENT - INGRESSO AD INVITI *

12 Martedì | NOI CREDEVAMO di Mario Martone (Italia/Fr. 2010 170 min.) con Luigi Lo Cascio, Valerio Binasco, Francesca Inaudi, Andrea Bosca, Andrea Renzi, Renato Carpentieri, Ivan Franek, Michele Riondino, Roberto De Francesco, Toni Servillo, Luca Barbareschi, Anna Bonaiuto. In Concorso alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2010), 7 David di Donatello 2011 (Film, Sceneggiatura), 6 Nomination David di Donatello 2011 (Regia), 1 Nastro d’Argento 2011 (Nastro dell’Anno).

* Per ritirare l’invito gratuito (valido per un massimo di 2 persone) inviare una e-mail all’Ufficio di Orientamento dell’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. E-mail: orientamento.ateneo@unisob.na.it

13 Mercoledì | I DUE PRESIDENTI (The Special Relationship) di Richard Loncraine (U.K./U.S.A. 2010 - 93 min.) con Michael Sheen, Dennis Quaid (Nom. Golden Globe 2011), Helen McCrory, Hope Davis (Nom. Golden Globe 2011), Adam Godley, Mark Bazeley, Marc Rioufol, Kerry Shale. 2 Nomination Golden Globe 2011, 5 Nomination Emmy Award 2010 (Film, Sceneggiatura).

14 Giovedì | L’ALTRA VERITA’ (Route Irish) di Ken Loach (U.K./Francia/Bel./It./Sp. - 2010 109 min.) con Mark Womack, Andrea Lowe, John Bishop, Geoff Bell, Jack Fortune, Talib Rasool, Craig Lundberg, Trevor Williams. In Concorso al 63° Festival di Cannes (2010).

15 Venerdì | Serata con il Regista MATTEO CERAMI Ospite di accordi @ DISACCORDI
TUTTI AL MARE di Matteo Cerami (Italia 2011 95 min.) con Marco Giallini, Ilaria Occhini, Vincenzo Cerami, Anna Bonaiuto, Libero De Rienzo, Francesco Montanari, Ambra Angiolini, Claudia Zanella. 1 Nomination Ciak d’Oro 2011 (Opera Prima).

16 Sabato | RED (Idem) di Robert Schwentke (U.S.A. - 2010 111 min.) con Bruce Willis, Mary-Louise Parker, John Malkovich, Morgan Freeman, Helen Mirren, Karl Urban, Rebecca Pidgeon, Jaqueline Fleming. 1 Nomination Golden Globe 2011 (Film Musical/Commedia), 3 Nomination Saturn Award 2011 (Film d’Azione).

17 Domenica | LA VITA FACILE di Lucio Pellegrini (Italia 2011 102 min.) con Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi, Vittoria Puccini, Camilla Filippi, Angelo Orlando, Eliana Miglio, Ivano Marescotti, Souleymane Sow. 2 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

18 Lunedì | PASSIONE UN’AVVENTURA MUSICALE di John Turturro (Italia/U.S.A. - 2010 90 min.) con Mina, Spakka-Neapolis 55, Avion Travel, Misia, Pietra Montecorvino, Massimo Ranieri, Lina Sastri, M’barka Ben Taleb, Gennaro Cosmo, Parlato, Peppe Barra, Angela Luce. Fuori Concorso alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2010), 2 Nastri d’Argento 2011 Categoria Documentari. FILM DOCUMENTARIO.

19 Martedì | IL RAGAZZO CON LA BICICLETTA (Le gamin au vélo) di Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne (Belgio/Francia/It. 2011 87 min.) con Cécile de France, Thomas Doret, Jérémie Renier, Fabrizio Rongione, Egon Di Mateo, Olivier Gourmet, Batiste Sornin, Samuel De Rijk. Gran Premio della Giuria al 64° Festival di Cannes (2011).

20 Mercoledì | Serata con la Regista PAOLA RANDI Ospite di accordi @ DISACCORDI
INTO PARADISO di Paola Randi (Italia - 2010 104 min.) con Gianfelice Imparato, Saman Anthony, Peppe Servillo, Eloma Ran Janz, Gianni Ferreri, Shatzi Mosca. In Concorso alla 67a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia - Sezione “Controcampo Italiano”(2010), 4 Nomination David di Donatello 2011 (Regista Esordiente), 1 Nomination Nastri d’Argento 2011.

21 Giovedì | IL GRINTA (True Grit) di Ethan Coen, Joel Coen (U.S.A. 2010 110 min.) con Jeff Bridges (Nom. Oscar 2011), Hailee Steinfeld (Nom. Oscar 2011), Matt Damon, Josh Brolin, Barry Pepper, Dakin Matthews, Paul Rae, Domhnall Gleeson. Film d’Apertura del 61° Film Festival Internazionale di Berlino (2011), 10 Nomination Oscar 2011 (Film, Regia, Sceneggiatura Non Orig.), 1 Premio BAFTA 2011.

22 Venerdì | Serata con il Regista GIOVANNI ALBANESE Ospite di accordi @ DISACCORDI
SENZA ARTE NE’ PARTE di Giovanni Albanese (Italia - 2011 90 min.) con Vincenzo Salemme, Giuseppe Battiston (Nastro d’Argento 2011), Donatella Finocchiaro, Hassani Shapi, Giulio Beranek, Ernesto Mahieux, Ninni Bruschetta, Mariolina De Fano. 1 Nastro d’Argento 2011, 1 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

23 Sabato | MASCHI CONTRO FEMMINE di Fausto Brizzi (Italia - 2010 113 min.) con Paola Cortellesi (Nom. Nastro d’Argento 2011), Fabio De Luigi, Sarah Felberbaum, Chiara Francini, Lucia Ocone, Francesco Pannofino, Alessandro Preziosi, Paolo Ruffini. 2 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

24 Domenica | FEMMINE CONTRO MASCHI di Fausto Brizzi (Italia 2011 98 min.) con Claudio Bisio, Nancy Brilli, Salvo Ficarra, Valentino Picone, Francesca Inaudi, Luciana Littizzetto, Emilio Solfrizzi, Serena Autieri. 2 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

25 Lunedì | ANOTHER YEAR (Idem) di Mike Leigh (U.K. - 2010 129 min.) con Jim Broadbent, Ruth Sheen, Oliver Maltman, Lesley Manville, Peter Wight, David Bradley, Martin Savage, Karina Fernandez. In Concorso al 63° Festival di Cannes (2010), 1 Nomination Oscar 2011 (Sceneggiatura Orig.), 2 Nomination European Film Award 2010, Nomination David di Donatello 2011, Nomination Nastro d’Argento 2011, 1 Nomination Premi BAFTA 2011.

26 Martedì | RIO (Idem) di Carlos Saldanha (U.S.A. /Brasile/Can. 2011 96 min.) ANIMAZIONE FILM PER RAGAZZI.

27 Mercoledì | Serata con il Regista ANDREA MOLAIOLI Ospite di accordi @ DISACCORDI
IL GIOIELLINO di Andrea Molaioli (Italia/Francia 2011 110 min.) con Toni Servillo (Nom. Nastro d’Argento 2011), Remo Girone, Sarah Felberbaum (Nom. David di Donatello 2011), Lino Guanciale, Fausto Maria Sciarappa, Lisa Galantini, Vanessa Compagnucci, Renato Carpentieri. 3 Nomination David di Donatello 2011, 1 Nastro d’Argento 2011, 1 Nomination Nastri d’Argento 2011.

28 Giovedì | HABEMUS PAPAM di Nanni Moretti (Italia/Francia 2011 104 min.) con Michel Piccoli (Nastro d’Argento 2011), Jerzy Stuhr, Renato Scarpa, Francesco Graziosi, Camillo Milli, Roberto Nobile, Ulrich Von Dobschütz, Nanni Moretti. In Concorso al 64° Festival di Cannes (2011), 6 Nastri d’Argento 2011 (Regia), 1 Nomination Nastri d’Argento 2011.

29 Venerdì | Serata con il Regista PAOLO GENOVESE Ospite di accordi @ DISACCORDI
IMMATURI di Paolo Genovese (Italia - 2011 108 min.) con Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Raoul Bova, Anita Caprioli, Ricky Memphis (Nom. Nastro d’Argento 2011), Maurizio Mattioli (Nom. Nastro d’Argento 2011), Luisa Ranieri. 3 Nomination David di Donatello 2011 (Regia, Sceneggiatura), 4 Nomination Nastri d’Argento 2011 (Film Commedia).

30 Sabato | THE TREE OF LIFE (Idem) di Terrence Malick (U.S.A./India/U.K. - 2011 138 min.) con Brad Pitt, Sean Penn, Jessica Chastain, Fiona Shaw, Joanna Going, Hunter McCracken, Laramie Eppler, Tye Sheridan. Palma d’Oro al 64° Festival di Cannes (2011).
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

accordi @ DISACCORDI – XII Festival del Cinema all’Aperto a Napoli


Ricevo e volentieri pubblico il comunicato stampa di presentazione del programma del festival del cinema all'aperto "Accordi @ Disaccordi", punto di riferimento dell'estate napoletana.  E' prevista la proiezione di numerose pellicole della stagione cinematografica appena conclusa nella splendida cornice del Parco del Poggio di Napoli. Il programma degli eventi è disponibile sul sito ufficiale della rassegna oltre che ovviamente nel calendario degli eventi dell'estate a Napoli e dintorni realizzato da questo blog. Copia del programma con link alle recensioni dei film verrà pubblicato anche su laboratorio di cinema: recensioni ed altro, come già fatto per la passata edizione. Il programma dal 31 luglio fino al 10 settembre è disponibile qui.



Il festival del cinema all’aperto di Napoli riapre nella suggestiva location del Parco del POGGIO.

La serata d’inaugurazione, il 12 luglio, è dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia e come di consueto è organizzata in collaborazione con il Corso di Laurea Magistrale in Imprenditoria e Creatività per Cinema, Teatro e TV dell'Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. Sarà proiettato il film di Mario Martone “Noi Credevamo” e l’ingresso è previsto ad inviti. Parteciperanno numerosi ospiti d’eccezione.

Da martedì 12 luglio 2011 sino al 10 settembre 2011 riprende la kermesse cinematografica diretta da Pietro Pizzimento, organizzata dall’associazione “Movies Event” e sostenuta dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo e dalla Presidenza della Regione Campania. Anche quest’anno ci saranno incontri ravvicinati con i registi del miglior Cinema Italiano, una rassegna di film di qualità e d’autore e un concorso di cortometraggi dal tema “Cinema e Psicoanalisi” giunto ormai alla sua terza edizione.
Di grande suggestione anche l’ambientazione, il Parco del POGGIO, con il maxischermo al centro di un laghetto artificiale, con il panorama mozzafiato di Napoli alla sinistra dello spettatore ed una piacevole cascata d’acqua alla sua destra.
Toni Servillo, Massimiliano Bruno, Paolo Genovese, Giovanni Albanese, Eugenio Cappuccio, Antonio Capuano, Matteo Cerami, Gaetano di Vaio, Giuseppe Gagliardi, Enzo Gragnaniello, Carlo Luglio, Andrea Molaioli, Paola Randi, Sud Express, sono tra gli ospiti di questa XII edizione del festival del cinema all’aperto che si alterneranno negli incontri con il pubblico.
La programmazione cinematografica soddisfa i desideri del variegato pubblico presente alla manifestazione accogliendo titoli dei festival internazionali di Venezia, Roma, Torino, Cannes, Berlino, Sundance oltre ai David di Donatello, Nastri d’Argento, Oscar, Golden Globe, European Film Award nonché delle pellicole della stagione appena conclusa premiate dal pubblico e riconosciute di qualità e d’essai.
Si rinnova anche l’appuntamento con il concorso di cortometraggi “I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi” che in breve tempo è diventato un evento nazionale tra i più ambiti per i filmaker italiani e stranieri. Nelle due precedenti edizioni le giurie sono state presiedute da Roberto Faenza e Giuseppe Piccioni e anche quest’anno è prevista la presenza di un noto regista italiano. Da questa edizione sono stati introdotti quattro nuovi premi per soddisfare le richieste dei filmaker: premio del pubblico, miglior corto straniero, miglior fotografia e miglior corto d’animazione. Le serate finali del concorso si terranno al Parco del POGGIO il 5 e 6 settembre 2011.
Infoline: 0815491838 www.accordiedisaccordi.com
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Il caos alle biglietterie aliscafi, Molo Beverello



Bisogna decidere una volta per tutte se investire o meno nel turismo, se salvaguardare la naturale vocazione turistica di una città che ha la fortuna di essere incastonata in un golfo meraviglioso.
Accade nei weekend di luglio che, come facilmente intuibile, sia grande la folla di napoletani e turisti in attesa di imbarcarsi per gli aliscafi per Ischia, Capri o Sorrento.  Accade al contempo che gli aliscafi che partono fra le 17.00 e le 18.00 siano tutti di competenza della Alilauro e che siano solo due le biglietterie aperte.  L'immagine in fotografia, con una fila che arriva fin quasi a via Acton, con pendolari e turisti sotto il sole cocente, senza informazione alcuna se il proprio aliscafo sia già partito o meno, è emblematica di una disorganizzazione completa della gestione del molo Beverello.
Era auspicabile, con lo spostamento dei traghetti a porta di Massa, che fosse effettuata una riorganizzazione più intelligente delle biglietterie, in base ai flussi turistici ed al numero di corse piuttosto che al numero di compagnie di navigazione presenti.  Alilauro dovrebbe avere almeno quattro o cinque dipendenti in altrettante biglietterie per gli orari di punta, per garantire un servizio accettabile, anche alla luce del fatto che un biglietto di aliscafo di certo non è economico ed il servizio atteso da parte dell'utente dovrebbe essere di qualità elevata.

I volti riconoscibili nella fotografia sono stati resi non riconoscibili.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Weekend a Napoli e dintorni (eventi, musica, sagre)


Consultando il calendario degli eventi dell'estate a Napoli e dintorni  è possibile evidenziare alcuni degli eventi che si terranno a Napoli e dintorni.  Per maggiori dettagli ed informazioni sulle fonti si rimanda al calendario sopra citato.

Oggi, venerdì 8 luglio:
  • Ventaglieri Fest dalle ore 16.00 in poi: iniziative e musica per la riapertura del parco dei Ventaglieri, seconda municipalità di Napoli
  • Brividi d'Estate (Orto Botanico, Napoli) - organizzato da Il Pozzo e il Pendolo 
  • Pozzuoli Jazz Festival nei pressi del vulcano la Solfatara di Pozzuoli
  • La strada (tratto dall'omonimo film di Fellini), spettacolo organizzato nel cortile del Castel Nuovo di Napoli dal teatro San Carlo
Domani, sabato 9 luglio:
  • Neapolis Festival, prima serata
  • Pozzuoli Jazz Festival
  • Gran Galà della comicità al Castel Sant'Elmo di Napoli
  • Brividi d'estate (Orto Botanico, Napoli) - organizzato da Il Pozzo e il Pendolo 
  • Sagra del limone, XXXVII edizione, Massa Lubrense
  • La strada (tratto dall'omonimo film di Fellini), spettacolo organizzato nel cortile del Castel Nuovo di Napoli dal teatro San Carlo
Domenica 10 luglio:
  • Neapolis Festival, prima serata
  • Pozzuoli Jazz Festival
  • Incontri musicali, Ischia
  • Brividi d'estate (Orto Botanico, Napoli) - organizzato da Il Pozzo e il Pendolo 
  • Sagra del limone, XXXVII edizione, Massa Lubrense
  • La strada (tratto dall'omonimo film di Fellini), spettacolo organizzato nel cortile del Castel Nuovo di Napoli dal teatro San Carlo
  • Mostra fotografica "spogliamo Napoli" organizzata dalla giu*box gallery 

Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Le municipalità di Napoli , finalmente i primi consigli


A quasi due mesi dalle elezioni, sono stati convocati i primi consigli di municipalità di Napoli, per quanto riguarda le municipalità n. 2 (San Giuseppe, Porto, Mercato, Pendino, Avvocata, Montecalvario), 5 (Vomero - Arenella), 7 e 9.  E' ora di dar la possibilità ai neo eletti consiglieri di municipalità di lavorare per il bene di Napoli sotto il controllo - si spera continuo - da parte dei singoli cittadini.

Per quanti vogliano partecipare alle assemblee i giorni ed orari delle convocazioni sono i seguenti:

seconda municipalità (presidente Francesco Chirico) 12 luglio ore 8.30 in Piazza Dante
quinta municipalità (presidente Mario Coppeto) 14 luglio ore 17.00 sala "Silvia Ruotolo", in via Morghen 84
settima municipalità, 14 luglio ore 11.00 sala consiliare "Gaetano Errico" in Secondigliano Piazzetta del Casale 6/7
nona municipalità, 11 luglio
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Sorrento: il mare torna pulito ma i divieti di balneazione di maggio devono far riflettere


mare sporo a Sorrento - foto del giugno 2010
Consultando il sito dedito al monitoraggio delle acque di balneazione della provincia di Napoli (fonte ARPAC) e cercando in rete sui quotidiani locali, appare che è stata proibita la balneazione fino a poche settimane fa sia a Marina grande che a marina piccola. I prelievi effettuati dall'ARPA Campania nei mesi di aprile e maggio 2011 hanno dato esiti disastrosi ed hanno obbligato il sindaco Cuomo a vietare la balneazione.  Da  metà giugno, in seguito alle ultime analisi effettuate dall'ARPA, è stata nuovamente permessa la balneazione.
Vale la pena però riportare i dati dei prelievi delle analisi, in quanto se per quanto riguarda marina San Francesco, nel tratto di mare fra gli stabilimenti storici Leonelli e Peter's beach,  il solo giorno sette giugno i campioni presentavano valori di escherichia coli e enterococchi intestinali DOPPI rispetto al valore limite previsto dalle normative, per tornare normali già al secondo prelievo effettuato,  per quanto riguarda marina grande i dati, seppur tornati nella norma, erano impressionanti: nei due unici punti di prelievo pubblicati sul sito dell'ARPA Campania  (sant'Anna, Marina Grande e "tra Apreda ed Aprea") si sono registrati valori fino a cinque volte superiori (24196 n/100 ml a fronte di un limite di 500 n/100 ml di escherichia coli il 14 e 18 aprile 2011 per il punto di prelievo "Sant'Anna, Marina Grande") in aprile, ancora a maggio i dati erano oltre i limiti consentiti dalla legge.  
Una città come Sorrento non può permettersi ben tre divieti di balneazione su quattro punti di prelievo in prossimità dei principali stabilimenti balneari proprio in corrispondenza dell'inizio della stagione balneare.  Considerato che anche l'anno scorso, proprio a ridosso degli stabilimenti balneari, furono diversi i giorni di mare sporco e presenza di chiazze di schiuma bianca ben poco attraenti dal punto di vista turistico, sarebbe il caso di valutare se davvero si tratta di episodi isolati o se è necessario immaginare di investire per arginare eventuali perdite o problemi agli impianti di depurazione.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

100.000 visite e più...


Laboratorio napoletano ha superato quota 100.000 visite totali, stando ai dati di google analytics. Al 30 giugno infatti erano oltre 103.000 le visite a questo blog, oltre metà delle quali (60.000 circa) nei primi sei mesi del 2011.  A queste vanno sommate le oltre 21.000 di laboratorio di cinema negli ultimi 13 mesi  e le oltre 38.000 di Quelli di ingegneria meccanica negli ultimi 20 mesi, che però ha un numero totale di visite di circa 122.000, essendo il counter stato avviato oramai dieci anni fa poco dopo la nascita di www.ingegneriameccanica.com .  L'ultimo blog del "gruppo", Fabrizio Reale's photo blog, non raggiunge le 150 visite totali ma rappresenta una raccolta di tutte le migliori fotografie scattate dal sottoscritto in continuo aggiornamento.

GRAZIE

Fabrizio Reale
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

La notte della rete: diretta streaming contro la censura preventiva


Riprendendo nuovamente l'invito di metilparaben, con le premesse scritte ieri, anche laboratorio napoletano aderisce alla "notte della rete" ed ospita sulla propria home page la diretta streaming dell'evento.  Una cosa è tutelare il copyright di artisti e scrittori, un'altra è il rischio di una censura preventiva e non appoggiata da alcuna decisione della magistratura. La notte della rete serve per convincere l'agcom a tornare sui propri passi.

Online video chat by Ustream
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Molo Beverello in gabbia... uno sbarramento che costituisce una pessima immagine di benvenuto per chi arriva a Napoli



Qualche anno fa l'abbattimento del muro che nascondeva il porto ai napoletani fu salutato con grande gioia da tutti, cittadini e turisti.  Da pochi giorni, per motivi non semplici da comprendere, è apparsa una triste, orrenda e scomoda cancellata di ferro grigio a chiudere all'interno del molo Beverello quanti devono recarsi a prendere un aliscafo per le isole o per Sorrento.   Al di là della bruttezza della struttura, andrebbero sollevati a chi ha deciso di creare questa cancellata ben precisi problemi di sicurezza, in quanto diventa ristretto tanto lo spazio per quanti devono accedere agli aliscafi ormeggiati al molo 10, quanto  il passaggio per chi deve recarsi agli aliscafi dalle comode panchine collocate nella zona di attesa all'ombra.  In caso di qualsiasi emergenza le aree di fuga dalla banchina sono ridotte al minimo. Se, come si immagina, tale bruttura è sorta per arginare il fenomeno delle rapine e degli scippi all'arrivo di un aliscafo,  sarebbe lecito chiedersi perchè non incrementare semplicemente il numero degli agenti.  L'immagine di Napoli deve essere quella di una città aperta al turismo, pronta ad accogliere il viaggiatore con le proprie meraviglie e la cordialità dei napoletani.  Se l'immagine per chi arriva con un aliscafo deve essere quella chiusa e grigia di uno sbarramento antifurto, tanto vale invitare il turista a non fermarsi a Napoli in quanto non sicura e pericolosa. 
La messa in sicurezza della città, di fondamentale importanza per tutti, deve essere reale, fatta di presenza sul territorio delle forze dell'ordine, di silenziose ed utili telecamere, di controllo e prevenzione, non di muri, cancelli e sbarramenti, che servono solo a dare l'immagine di una città pericolosa senza essere effettivamente utili allo scopo.

edit 8 luglio: la barriera è stata in parte rimossa, almeno in prossimità della zona di attesa e della biglietteria
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

Censura in rete? No grazie! la notte della rete per far rinsavire l'Agcom



Oramai se ne parla - se ne scrive - da diversi giorni.  Nonostante la parziale marcia indietro, il fatto che l'Agcom voglia solo proporre di assumersi la responsabilità di chiudere (se italiani) od oscurare (se stranieri) siti, blog o spazi sul web qualora si abbia il solo sentore che venga violato qualsivoglia copyright, senza alcun intervento della magistratura, è qualcosa di assurdo, illiberale, antidemocratico. 
La necessità di rispettare la famosa  © è di fondamentale importanza, ne sa qualcosa l'autore di questo blog le cui fotografie sono riprese senza citazione alcuna da diversi siti comprese testate giornalistiche locali e nazionali. 
Che al contempo sia rispettato il diritto di espressione di chiunque e sopratutto che sia un giudice a decidere se chiudere un sito, se censurare qualcosa in presenza di una palese violazione della legge è qualcosa di sacrosanto.  Il rischio che per sottostare alle richieste pressanti delle aziende discografiche e cinematografiche nonchè dei padroni dei network televisivi si faccia di tutta l'erba un fascio e che, invece di punire chi fa della pirateria un mestiere si possa passare ad una censura preventiva degna della Cina è alto. 
Chi scrive pertanto aderisce alle iniziative lanciate da Agorà Digitale ed alla notte della rete, con la consapevolezza che il rispetto del diritto d'autore è importante ma non al punto da motivare qualsiasi censura.

Riprendendo quanto scritto su il fatto quotidiano,  su Metilparaben, fra i principali blog italiani, l'invito a tutti coloro che hanno un account in un social network, un blog, un sito, uno spazio qualsiasi nell'oceano della rete è a seguire questi piccoli passaggi:
  • se sei un blogger scrivi un post, usando il logo che vedi qua sopra e riportando tutti i link, e diffondilo più che puoi tra quelli che conosci;
  • vai alla pagina di Agorà Digitale in cui sono raccolti tutti i link, le iniziative e le proposte dei cittadini;
  • firma e diffondi la petizione sul sito di Avaaz;
  • partecipa e invita tutti i tuoi amici a "La notte della rete": 4 ore no-stop in cui si alterneranno cittadini e associazioni in difesa del web, politici, giornalisti, cantanti, esperti.
Mi sa che è ora di darsi da fare: altrimenti tra poco rischiamo di essere cancellati.
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001