La Coppa Davis sul lungomare di Napoli

via Caracciolo durante la Coppa Davis - Italia vs Cile
Seguito da un buon pubblico, considerato che si tratta di un match di spareggio per non retrocedere dal gruppo mondiale di Coppa Davis, Italia - Cile ha attirato numerosi appassionati partenopei di tennis sul lungomare di Napoli, anche se a guardare le immagini in televisione e quelle apparse sui giornali non si può descrivere l'evento come da "tutto esaurito".  La fotografia qui riportata è stata scattata alle ore 13.00 circa di sabato 15 settembre, durante la pausa fra la continuazione dopo lo stop forzato per sopraggiunta oscurità del singolare che ha visto prevalere Fognini su Capdeville e l'inizio della sfida di doppio: non deve pertanto stupire più di tanto che lo stadio del tennis, realizzato alla Rotonda Diaz e che avrà vita brevissima, possa sembrare in buona parte vuoto. 
Sarebbe stato sicuramente meglio sfruttare sponsor ed investitori privati per rendere degno di tal nome uno dei tanti circoli di tennis partenopei, nessuno in grado di offrire servizi tali da poter ospitare tornei di tennis che non siano di basso profilo, con premi irrisori. Lo stadio del tennis resterà nelle immagini di questo 2012, forse più per l'ingombrante presenza della struttura, che ha bloccato parte di via Caracciolo per due mesi, che per questa tre giorni di tennis.

5 commenti:

Ernesto ha detto...

blog molto interessante, lo verrò a leggere spesso. ciao!

http://sullastrada1.blogspot.com

Ernesto ha detto...

verrò spesso a farti visita. ciao


http://sullastrada1.blogspot.com

assolocorale ha detto...

Concordo pienamente, sul lungomare "liberato" stiamo facendo il pentatlon. Oggi su twitter il nostro Sindaco era tronfio del geande successo di questa struttura temporanea. Il fatto è che qualcubo dovrebbe spiegargli che dietro la Villa, ha inizio la città che vive in affanno..

Anonimo ha detto...

Assolocorale, il fatto che dietro alla villa ci sia una città che vive in affanno che significa?? che deve essere in affanno anche la villa??

Fabrizio Reale ha detto...

@ Ernesto:
grazie per i complimenti
@assocorale:
In ogni città esistono luoghi "immagine". Il problema semmai è se davvero sia il caso di investire in sport e pizza o se sia il momento di sfruttare l'immagine migliorata grazie alle attività sportive per avviare un serio programma di eventi legati alla cultura, alla riqualificazione delle opere d'arte, a percorsi archeologici...
F.

©2009-2016 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001