Puolo (bandiera blu 2010): guida ad una delle località balneari più famose della penisola Sorrentina

Cala di Puolo: la spiaggia vista dal solarium - Luglio 2009
 
Due spiagge, tre stabilimenti balneari, diverse attività collegate, fra cui ristoranti, noleggi di lettini/ombrelloni e pedalò, un albergo a tre stelle:  il borgo di Puolo, diviso fra i territori comunali di Sorrento e Massa Lubrense, è, di fatto, una delle località più famose e maggiormente frequentate della penisola sorrentina.
Marina di Puolo - luglio 2009
Gli accessi principali alla frazione sono due: una via comunale che porta ad un parcheggio situato a poche decine di metri dalla spiaggia (in altezza) ed una via privata, che attraversa le ex-proprietà del comandante Achille Lauro, che porta fin giù a livello del mare, nell'area dell'ex cava di pietra. 
Il fatto che Achille Lauro avesse eletto questo come uno dei posti d'elezione della propria esistenza, approdo sicuro per la sua nave personale, il Karama (che da anni è in stato di semi abbandono nel porto di Salerno), dimostra che appeal possa avere questa zona della penisola sorrentina, che mescola il verde di ulivi ed agrumeti e l'azzurro del mare.
Guardando la baia dal mare, sulla estrema destra, accanto alla strada privata che proviene da Villa Angelina, il primo stabilimento balneare ad apparire è il Karama, che prende nome dallo yatch di Lauro e che offre ai propri clienti la possibilità di prendere il sole su un solarium in parte erboso, in parte in cemento. L'accesso al mare avviene grazie ad una scaletta che porta direttamente in mare aperto.  Il Karama è un club che organizza per i propri soci corsi di vela ed altro.

Caladi Puolo - 2009
Proseguendo, in corrispondenza dell'ingresso nell'enorme area privata (di proprietà della società "Cala di Puolo") destinata in estate a parcheggio per i bagnanti e d'inverno a rimessaggio imbarcazioni, pari all'area della vecchia cava di pietra, c'è la bella spiaggia in ciottoli.  La spiaggia è libera ma l'accesso attraverso la strada privata ed il parcheggio sono a pagamento (7,50 € in questo inizio di stagione balneare, per sosta ed utilizzo spogliatoi). Lo stabilimento balneare Cala di Puolo è collocato alla sinistra della spiaggia, guardando  dal mare, raggiungibile attraverso un'ampia scala in legno, ed è uno dei "lidi" di dimensioni maggiori dell'intera penisola sorrentina. Esso occupa l'intera area che in passato costituiva la zona di carico del materiale edile sulle navi dirette a Napoli: il grande solarium è infatti sulla terrazza in cemento prospiciente sul mare. All'interno dello stabilimento sono diversi gli esempi di archeologia industriale. Accanto al solarium c'è un'ampia zona adibita a bar e tavola calda.  Per l'ingresso nello stabilimento è previsto il pagamento di un biglietto che prevede la possibilità di accesso al solarium, al bar, alle docce ed agli spogliatoi.  In genere è prevista la possibilità di comprare in prevendita stock di 10 biglietti di ingresso con una riduzione del costo di ingresso. Lo stabilimento apre in genere il 2 giugno di ogni anno. Al momento, pertanto, non sono noti ancora i prezzi per questa stagione balneare.  Per quanto riguarda il 2009, il biglietto di ingresso si aggirava intorno ai 6,5 €, l'ombrellone costava 5 € ed il lettino aveva un prezzo variabile fra i 6 e i 6,5€ (nel weekend).  I prezzi saranno soggetti a verifica, in quanto si basano su "ricordi" passati e non sono aggiornati.

La spiaggia di cui sopra, in fotografia, è bandiera blu FEE 2010.


Cala di Puolo - 2009
Il fondale degrada abbastanza velocemente, dopo un paio di metri già è difficile toccare.  Di contro, grazie alla profondità del fondale ed al fatto che la spiaggia si trova in corrispondenza di una zona quasi "di mare aperto", è veloce il ricambio di acque ed è facile nuotare in mezzo ai pesci. A Puolo è attivo, del resto, un diving center.
Oltrepassando l'area di proprietà della società Cala di Puolo, si giunge nella marina di Puolo vera e propria. In corrispondenza del lungo molo-scogliera, il cosidetto "muraglione", c'è una piccola spiaggia esterna molto frequentata dai locali. Proseguendo, dopo una piccola spiaggia libera di sabbia, si giunge nel borgo di Puolo, con una serie di palazzine che si affacciano sul mare.  L'attività principale del borgo è il turismo e sono presenti diversi ristoranti e bar, un tabacchi ed un albergo tre stelle. La spiaggia di marina di Puolo è in buona parte sabbiosa - la sabbia scura tipica della penisola Sorrentina-   e solo parzialmente di ciottoli. L'unico stabilimento balneare, di proprietà dell'albergo Baia di Puolo, è quasi interamente sabbioso e ricalca il tipico esempio di lido sorrentino, con terrazza sul mare in legno e cabine in legno colorate.  E' presente un piccolo bar, il costo di una sedia a sdraio - stagione 2010, è di 4 €, il noleggio di un ombrellone costa 5€.  Il resto della spiaggia è libera e sono presenti punti di noleggio sedie, ombrelloni e pedalò. Fra i ristoranti presenti si segnalano la Tavernetta e "da Capuozzo". 

La frazione di Puolo è molto frequentata anche di notte, in quanto è attiva una discoteca (blumareclub, che occupa parte dell'area del complesso turistico Cala di Puolo) e sono abbastanza frequentati anche in serata i diversi ristoranti. 

Questo intervento verrà aggiornato con i prezzi aggiornati per il 2010.

0 commenti:

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001

 

Facebook Updates

Twitter Updates

Benvenuti su laboratorionapoletano.com

laboratorionapoletano.com è un urban blog di approfondimento su Napoli e la napoletanità, con interventi riguardanti eventi, politica, itinerari turistici, fotografia,segnalazione di disservizi e problematiche da risolvere.
Questo blog è stato visitato da oltre 300.000 persone fra il 2011 e il 2013.