The American: recensione e trama del film con George Clooney e Violante Placido girato in Abruzzo



Uscito nelle sale cinematografiche italiane il 10 settembre, The American è ambientato quasi interamente in Abruzzo, in provincia de l'Aquila, fra Castel del Monte, Castelvecchio Calvisio, Calascio e Sulmona.  
Basato su un romanzo di quasi venti anni fa, A Very Private Gentleman, il film è costruito sulla figura di Jack, interpretato da George Clooney, killer professionista ed impeccabile, esperto artigiano nella costruzione delle armi, che dopo essere stato costretto ad uccidere una propria amica durante un'azione in Svezia è tormentato dai dubbi e dai rimorsi. 

continua a leggere la recensione nel mio blog di cinema (laboratorio di cinema:recensioni ed altro).
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

1 commento:

marco46 ha detto...

mi è piaciuto, ma mica poi tanto
PUNTI A FAVORE: i bei panorami dell'Abruzzo forte e gentile (perchè i nostri film non riescono a rendere le bellezze dell'Italia? forse siamo troppo abituati alla bellezza?) e le ghiandole mammarie della Placido (si è immedesimato nel ruolo di Moana?)
PUNTI A SFAVORE: George è visibilmente svogliato (quando è pensoso SI STA CHIEDENDO: QUANDO SERVONO L'APERITIVO?) e la trama è fin troppo prevedibile

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001