Mappa dei divieti di balneazione - golfo di Napoli (maggio 2012)


mare sporco in penisola sorrentina dopo una mareggiata, 2011

Con la pubblicazione dei primi dati sul sito dell'ARPA Campania, torna il tradizionale appuntamento con la mappa dei divieti di balneazione nel golfo di Napoli. Si ricorda che idati riguardano la presenza di Enterococchi intestinali (valore limite 200 n*/100ml) ed Escherichia coli (valore limite 500 n**/100ml).
Guardando il monitoraggio dello stato delle acque di balneazione pubblicato dall'Arpa appare evidente, nonostante la novità introdotta di considerare ai fini della classificazione i dati degli ultimi quattro anni,  che non vi siano ancora grandi novità rispetto al passato (sono stati pubblicati i dati relativi al solo prelievo di aprile 2012).  Si conferma il divieto di balneazione in una zona di Pozzuoli, e lungo l'intero litorale che parte dal porto di Napoli ed arriva, salvo due rare eccezioni all'interno del comune di Portici, fino a Castellammare di Stabia. La restante parte del litorale che si affaccia sul golfo di Napoli appare balneabile, eccezion fatta ovviamente per le zone portuali o interdette per motivi diversi dall'inquinamento, con acque di balneazione definite eccellenti tranne che nei seguenti punti di prelievo, in cui comunque il mare è considerato pulito:
  • Napoli - via Nazario Sauro - classificazione "buona",  rilievi di aprile danno 10-10 (fondo scala)
  • Portici - Spiaggia libera delle Mortelle - nuova classificazione, rilievi di aprile al limite della norma (192-222)
  • Torre del Greco - Calastro - classificazione sufficiente, rilievi di aprile 20-10 
  • Sorrento - Marina Piccola- classificazione buona **
  • Sorrento - Marina Grande - classificazione buona **
 La situazione di Sorrento merita un approfondimento, in quanto ancora una volta, come accaduto in passato, basta una giornata di mare grosso per far sì che l'inquinamento del mare nella zona antistante Marina Grande salga alle stelle.
Se infatti i rilievi di aprile 2012 hanno dato un risultato (42-31) tutto sommato ampiamente soddisfacente, seppure fra i peggiori della zona, i dati del 16 aprile 2012 rilevati a Marina Grande erano i seguenti:
  • lato est 738 -  384 poi scesi due giorni dopo a più miti 87 53
  • lato ovest  1013 2005 poi rientrati, per poco, nei limiti con un rilevamento 192 - 207
Al di là del danno di immagine per il comune di Sorrento, nuovamente alle prese con un divieto di balneazione, anche se della durata di pochi giorni, a inizio stagione balneare,  non si capisce perchè non si intervenga in maniera decisa per eliminare un problema che solo in parte si può addurre al cattivo tempo ma che dipende probabilmente dal non corretto funzionamento dei depuratori della zona (nello stesso giorno fu dato parere sfavorevole alla balneazione anche a Marina di Cassano (Piano di Sorrento) ed all'altezza del Parco dei Principi (Sant'Agnello).

Per quanto riguarda le isole, se le acque a Capri risultano eccellenti dallo storico delle rilevazioni ed anche i campioni raccolti ad aprile confermano la pulizia del mare, ad Ischia ad aprile 2012 sono due le zone, il cui storico indica acque eccellenti, in cui è in vigore il divieto di balneazione:
  • Lacco Ameno, località fundera con concentrazioni di 2005 n/100 ml per entrambi gli inquinanti considerati, in condizioni di mare calmo ed assenza di vento
  • Casamicciola Terme, località punta della scrofa, con concentrazioni di 306 e 111
Fabrizio Reale Web Developer

Napoletano, ingegnere, ricercatore, blogger, fotografo... che altro?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

ANALISI DEL MARE DI PORTICI (NA)
=========================

PORTICI: NUOVA LEGGE, VECCHIO MARE





http://www.portici5stelle.it/index.php?option=com_content&view=article&id=415&catid=415

Anonimo ha detto...

ANALISI DEL MARE DI PORTICI (NA)
=========================

PORTICI: NUOVA LEGGE, VECCHIO MARE





http://www.portici5stelle.it/index.php?option=com_content&view=article&id=415&catid=415

©2009-2014 Fabrizio Reale
I testi e le immagini pubblicati sul sito, salvo dove espressamente indicato, sono di proprietà dell'autore del blog. Tutti i diritti sono riservati.
E' vietato l'utilizzo delle fotografie pubblicate senza esplicita autorizzazione da parte dell'autore.
Per quanto riguarda i contenuti testuali, è possibile l'utilizzo per fini non commerciali a patto di citare correttamente il nome dell'autore e la fonte, con link al post utilizzato.
____
Il blog non rappresenta una testata giornalistica,
in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai
sensi della legge n°62 del 7/3/2001